Posts Tagged ‘co2’

The Unexpected World of Ma Liang!

4 ottobre 2010

NEWS OF THE WEEK

The Unexpected World, questo il titolo della mostra a cura di Silvia Cirelli che verrà inaugurata sabato 23 ottobre alle ore 19, avvalora ancora una volta l’attenzione di CO2 verso l’arte contemporanea orientale e i suoi continui e stimolanti sviluppi, proprio in concomitanza dell’ottava Biennale di Shanghai che inaugurerà lo stesso giorno e alla quale Ma Liang è stato invitato a partecipare.


Fotografo e grande amante delle arti performative, Ma Liang si conferma uno degli artisti più interessanti del panorama culturale cinese, sempre pronto verso nuove e differenti ricerche sperimentali, come dimostrano le varietà di linguaggi e di codici espressivi presenti nei suoi lavori.
Per questa seconda personale si è dunque deciso di mettere in mostra una panoramica più vasta delle opere di questo artista di eccezionale talento. L’intero percorso si sviluppa infatti non solo sulle sue serie più oniriche e utopistiche come Little Flagman, racconto di un ingenuo aviatore che aspetta l’incanto di un’illusione, o Portrait of Mephisto, l’interpretazione in chiave contemporanea di un Mefisto che insegue il potere e la magia della creazione, ma si è voluto presentare anche un Ma Liang senza colori.

Leaves of Grass e Second Hand Tang Poem sono infatti una raccolta di suggestive fotografie in bianco e nero dove il magnetismo della memoria e le polveri dei ricordi fanno da padroni. A differenza delle sue serie dagli accesi colori fiabeggianti, questi scatti tradiscono un’insolita impronta classica che rievoca con particolare discrezione la pittura tradizionale cinese. L’ombra di “antichi pennelli” è specialmente percepibile in Second Hand Tang Poem, in cui le vedute di lontane e malinconiche colline sembrano accompagnare i versi di Li Shangyin, poeta della dinastia Tang (800 ca) che più volte Ma Liang cita come ispiratore di questi lavori.


Anche se queste serie richiamano profumi antichi non si possono però non cogliere quelle tracce di un Ma Liang sempre pungente e caustico, ed ecco colline costruite su agglomerati di vasi e ceramiche tradizionali abbandonate, solitarie isole che nascondo volti umani e curiosi esploratori seguiti da inanimati amici.
A chiudere la mostra lo straordinario trittico Journey to the West, emblema dell’incredibile poetica dell’artista: plateale, enfatica e carica di un forte potere illusorio. Una città immaginaria dalle luci soffuse dove convivono volatili con l’elmetto che fanno da guardia ad un tempio, ricci in veste di monaci ed un osservatore nascosto, forse burattinaio del villaggio.

Links Utili: CO2 Gallery Ma Liang

Sten & Lex in mostra al CO2 di Roma

15 marzo 2010

Prima personale ufficiale dei due street artists romani Sten&Lex impegnati in un lavoro, non più individuale, ma fianco a fianco, che CO2 mostrerà al pubblico svelando non solo una produzione inedita a quattro mani, ma anche un romantico rapporto di coppia.

Sten e Lex sono i pionieri dello stencil graffiti in Italia. Iniziano l’attività a Roma nel 2001. I primi stencils raffigurano icone dei b-movies come Bruce Lee, il tenente Colombo e Dirty Harry.

Sten e Lex riprendono dettagli di francobolli banconote ed illustrazioni del passato, come quelle di Gustave Dorè, e le rendono monumentali, dipingendo su poster di grande formato, alti tre quattro metri.

La tecnica dello stencil appartine alla famiglia delle tecniche incisorie, per questo motivo lo studio delle arti di stampa del passato è stato ed è ancora molto importante nel loro lavoro. La loro importanza in ambito internazionale è dovuta al fatto che sono stati i primi al mondo ad introdurre nella tecnica dello stencil l’utilizzo della mezza-tinta. La tecnica in questione è stata da loro stessi definita “Hole School”. Le immagini che oggi propongono riguardano ritratti personali a partire da foto da loro stessi scattate, l’utilizzo della mezza-tinta fa sembrare i loro lavori stampe ed incisioni del passato. In mostra a Roma presso la galleria CO2 dal 13 Marzo al 30 Aprile 2010!

Links: CO2


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: