Archive for maggio 2010

Salviamo la Street Art d’autore a Napoli!

31 maggio 2010

*News Of The Week*

Pochi giorni fa un giovane e inesperto writer napoletano ha coperto, con un “murales” di dubbia fattura, una delle due opere di Banksy, street artist anglosassone di fama internazionale. L’opera presente da alcuni anni sulla facciata delle mura di fronte al monastero di Santa Chiara, in Via Benedetto Croce, ritraeva una riproduzione dell’ Estasi di Santa Teresa del Bernini in trance per un “menù” di un, ahinoi, famoso fast-food.

L’inesperto writer, autore del misfatto, ha inoltre intaccato i basamenti della struttura di grande valore archeologico, cosa che Banksy aveva scongiurato.

Yeah! TheArtFactory ha sentito la necessità di indire una raccolta firme affinchè l’ultima opera di Banksy presente a Napoli in Piazza Gerolomini venga preservata da altri atti vandalici e custodita gelosamente come patrimonio artistico della città.

Sono già tante le città che hanno adottato un tipo di sistema di prevenzione a tutela delle opere di Banksy e di altri street artists dal notevole talento; tra le tante Melbourne, una delle metropoli sicuramente più attente e consapevoli del valore di ogni forma d’Arte, nella persona del proprio primo ciattadino, è intervenuta tempestivamente, dopo un episodio analogo a quello accaduto nel capoluogo partenopeo, proteggendo l’opera del famigerato artista e propone inoltre un piano regolatore per salvaguardare le enormi richezze presenti nella “sua” città.

Firma e Invita a Firmare!
http://www.yeahlab.it/petizione
Copia e incolla il link ovunque ritieni opportuno!

Non appena la raccolta avrà raggiunto un cospicuo numero di sottoscrizioni si potrà procedere con un’azione concreta.

Prendi l’Arte e non metterla da parte!

Peace & Revolution at 1Opera Gallery

31 maggio 2010

Per la prima volta a Napoli negli spazi “angusti” di 1Opera Gallery uno dei giganti dell’Arte contemporanea, Shepard Fairey, artista statunitense, meglio noto come Obey Giant.
L’opera di Obey “Revolution Woman” ci sta come un elefante in una cinquecento, lo spazio è limitato ma il clima è familiare e l’ambiente è confortevole.

La natura delle opere di Shepard Fairey può sembrare dicotomica a prima vista con il suo carattere “grassetto” ti impone, infatti, di “obbedire” di seguire lo stile, il colore, l’apparenza, una sorta di messaggio subliminale al quale non puoi sottrarti; dicotomico perchè ad uno sguardo più attento l’opera di Obey diviene un momento di riflessione, un momento in cui lo sguardo abbandona i tratti unicamente estetici per lasciarsi trasportare nelle vite dei personaggi tracciati da Shepard Fairey.

Yeah! TheArtFactory at 1Opera Gallery
1Opera è un vero e proprio spazio in cui viene messa a nudo l’Arte, il contatto con l’opera si trasforma in un atto quasi intimista, un faccia a faccia che da un lato annulla l’eventuale timore reverenziale, dall’altro ti lascia il giusto tempo per riflettere sull’opera, senza che quest’ultima venga rimossa velocemente dalla mente.

Nonostante lo spazio non sia dalla loro parte 1Opera Gallery riesce a racchiudere la vera essenza di una galleria, osservatori curiosi, avventori casuali, giovani stanchi dei soliti salotti borghesi in cui è il solo calcio o eventualmente qualche attorucolo strampalato a farla da padrone.
1Opera ospita un’opera ed è quello che basta all’Arte per essere tale!

1OPERA ci piace!

Prendi l’Arte e non metterla da parte!

Peace & Revolution nella sala di 1Opera Gallery fino al 15 Giugno 2010

ILU-STATION 2010! Segundo Festival de ilustraciòn y ediciòn independiente de Barcelona

31 maggio 2010

Ilu-Station è il primo Festival di Illustrazioni e di Edizioni indipendenti di Barcellona.

Ilu-Station promuove il proprio progetto dando spazio a tutte el espressioni dell “illustazione”, dal fumetto al fashion design, passando per l’animazione fino alle autoproduzioni e alle fanzine. Uno degli obiettivi di Ilu-station è quello di dare visibilità e diffondere la tecnica dell’illustrazione in tutte le sue varianti e di promuovere artisti spagnoli e stranieri, mettendo al centro del progetto la città di Barcellona.

ILU-STATION 2010 in concomitanza con il mondiale di calcio in Sud Africa, ha deciso di mettere in piedi il prorpio piccolo mondialed illustrazioni.
Durante tutto il mese di Giugno esposizioni, workshop, concerti e mercatini intorno a questo tema saranno all’ordine del giorno.

La esposizione principale presso la galleria Miscelanea sarà il punto di partenza per una corsa lungo tutta la città, diverse tappe in cui sarà possibile visitare altre mostre accuratamente selezionati per l’occasione.

Seguendo il link puoi vedere l’intero programma del Festival

Link Utili: ILU-STATION

il Genio di Andy Warhol a Napoli

31 maggio 2010

Dai Flowers dei primi anni Sessanta ai ritratti di Marylin Monroe e Mao Tse-Tung, dalla celeberrima Campbell’s soup can a Vesuvius, dall’ironica Declaration of independence alla suggestiva Detail of Reinassence painting, passando per le cover degli album dei Velvet Underground e alcuni numeri di Interview, il magazine fondato dall’artista nel 1969, la mostra offre un significativo tributo al suo genio dissacrante.

“Drella” -il soprannome di Warhol coniato nella Factory dall’unione di “Dracula” e “Cinderella” per indicare l’ambivalenza del suo carattere- è il punto di partenza dell’esposizione, che vuole evidenziare la personalità eclettica dell’artista, la sua creatività dirompente e la sua visione dell’arte e della società, provocatoria e a tratti profetica.

Pittore, scultore, regista, editore e produttore, icona della POP ART e anima della Factory, Warhol ha cambiato le regole del “fare arte” e ha inciso profondamente sull’estetica e sulla società contemporanea.

alla Domus Artis Gallery di Napoli dal 21 maggio al 28 giugno 2010

Link Utili: Domus Artis Gallery

Re-Loo-Stencil, perchè il bisogno fisiologico è tutto, ma senza Arte è nulla!

31 maggio 2010

Re-Loo Stencil e’ un progetto ideato da Sara Cassai, Veronica Posth e Nancy Kazcmarek per Switch – creative social network su commissione di Scandicci Cultura. Oggetto del bando di concorso e’ l’ideazione di un intervento grafico da realizzarsi sulle pareti dei bagni pubblici siti nell’immobile che ospita i locali del GingerZone in piazza Togliatti a Scandicci. Il fine e’ quello di riqualificare lo spazio pubblico mandando un messaggio di comune cura e rispetto. Le tecniche utilizzate saranno quelle dello stencil e della tape art.

La natura dell’ambiente su cui si va ad intervenire impone che le opere siano reversibili, per cui gli stencil verranno realizzati con prespaziato adesivo (taglio a macchina di fogli in pvc adesivo) o tramite l’incisione a mano di fogli sempre adesivi (tape-art) messi a disposizione degli artisti.
La dead line del concorso e’ fissata per il 10 giugno 2010. I progetti vincitori verranno realizzati con cadenza trimestrale. Il vernissage del primo intervento di restyling avverra’ il giorno 23 Giugno 2010 presso il GingerZone.

Le opere selezionate rimarranno in mostra tre mesi, le prime da giugno a settembre 2010. I progetti non selezionati per questa prima esposizione, ma ritenuti validi dalla giuria, riceveranno comunque un riconoscimento e saranno utilizzati per il successivo sviluppo del progetto a partire da Settembre 2010.

Fonte: Ginger Zone
Scarica il Bando: Re-loo-Stencil

“Mondo Tondo”, e come volevi che fosse!?!

31 maggio 2010

La Galleria Prospettive d’arte ospiterà nei suoi spazi in via Carlo Torre 29 la mostra “MondoTondo”, prima personale dell’artista PAO, indiscusso protagonista della Street Art italiana.

Oltre 40 creazioni tra dipinti, sculture e sperimentazioni su vetroresina, realizzate negli ultimi due anni di attività dell’artista, condurranno il visitatore in un viaggio all’interno di un “MondoTondo” poliedrico popolato da incredibili personaggi.

Con la mostra Mondo Tondo, l’artista vuole descrivere al pubblico i cambiamenti del suo modus operandi impegnandosi a mantenere quelle che sono le caratteristiche della sua arte: colore, vivacità, allegria e simpatia.

Bisognerà essere pronti ad entrare nella visione fantastica che PAO ha del mondo.

La Street Art trova, oggi, nuovi spazi e nuove forme di espressione grazie ad un progetto unico, nato dalla stretta collaborazione tra i galleristi, il curatore e l’artista, che riconosce l’indiscusso valore artistico di questo movimento aprendo ad esso nuovi orizzonti.

L’esposizione che ospiterà i lavori di PAO sarà allestita fino al 4 Luglio 2010
negli spazi della Galleria Prospettive D’Arte di Milano.

Fonte: PAO
Link Utili: Mondo Tondo
Galleria Prospettive D’Arte


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: